Dicembre: il mese in cui si fa più sesso! - Brescia Love & Sex Dicembre 2020

Aggiornamento: 7 feb 2021

Dicembre: il mese in cui si fa più sesso!


Il 2020 sta volgendo al termine! Fortunatamente sembra che quest’ultimo mese possa donarci, se non altro, qualche soddisfazione in più almeno sotto le lenzuola.

Secondo varie ricerche dicembre, e in particolare il momento delle festività natalizie, risulta il periodo dell’anno dove si pensa e si fa più sesso.

Una piccola conferma la troviamo anche nell’aumento delle nascite che si verifica a settembre, nove mesi dopo le festività. Il Natale è indubbiamente la festa per eccellenza che celebra la natalità e la famiglia. Questo clima potrebbe aumentare il desiderio di alcune coppie di ampliare il loro nucleo famigliare. Procreare, però, non è l’unica motivazione che ci spinge a Natale a essere tutti più… buoni.


Da dove arriva allora tutto questo interesse?


Secondo la scienza sono molti i fattori che entrano in gioco ad accendere la passione, uno tra tutti la rottura della routine quotidiana. La possibilità di staccare dai vari impegni crea un clima di maggiore tranquillità, lasciando anche più tempo alla coppia per “viversi”. Se insieme a questa tranquillità aggiungiamo anche una bella vacanza che ci allontana fisicamente da tutto e da tutti le cose possono migliorare esponenzialmente. Il luogo non è importante, quello che conta è lo stato mentale che si crea. Bisogna ammettere che passare del tempo davanti ad un bel camino acceso quando fuori nevica ha sicuramente il suo fascino e se lo facciamo poi in buona compagnia è anche meglio.


Dicembre è anche il periodo in cui si tirano le somme rispetto ai progetti fatti l’anno precedente e si è esaltati per quelli nuovi che si mettono in cantiere. Mentalmente possiamo gioire di quello che siamo riusciti ad ottenere e potremmo voler festeggiare questo successo in compagnia di qualcuno di speciale. Se le cose non dovessero essere andate come speravamo, questo qualcuno potrebbe essere allora pronto per consolarci. Creare poi nuovi progetti ed essere propositivi verso il nuovo anno rende noi più eccitati e ci rende più attraenti nei confronti del/della partner.


A creare ulteriore giovamento ci si mette anche il clima di felicità generale che permea le festività natalizie. Siamo bersagliati da musiche, film, luci e colori che ci spingono verso sensazioni positive che invitano a godere di tutto quello che questo periodo di festa può offrirci. I film di questo periodo esaltano l’amore e la voglia di stare insieme ricordandoci che a Natale siamo tutti più buoni e più predisposti a perdonare.

Luminarie, addobbi e canzoni natalizie ci mantengono costantemente in uno stato di eccitazione sensoriale.

Per esempio il colore rosso, tipico del Natale è anche il colore che rappresenta la passione e la seduzione.

Ora capisco che il pensiero di Babbo Natale (vestito appunto di rosso) possa essere una delle immagini meno sensuali che vi possano venire in mente, ma se abbiniamo questo colore alla biancheria intima, allora le cose cambiano, soprattutto per gli uomini. Sembra che, vedere la partner con indosso dell’intimo rosso la renda più sexy ed eccitante, aumentando l’interesse e il desiderio sessuale del maschio.

Senza allontanarci troppo da Babbo Natale, secondo una ricerca fatta da una famosa marca di profilattici, risulta che a un buon 10% delle coppie piace fare sesso indossando il famoso cappellino natalizio.

Si unisce ad amplificare il senso di piacere di questo periodo anche il cibo che consumiamo. Sesso e cibo risultano essere molto correlati tra loro e il piacere derivato dalle pietanze succulente preparate nelle festività, alimenta la ricerca del piacere anche in campi più intimi. Nonostante le proprietà afrodisiache del cioccolato siano state smentite da tempo, lo rendono comunque un piacevole alimento per accompagnare le nostre romantiche serate festive.


Insieme a tutto questo, si crea anche un senso di trasgressione che rende il tutto ancora più piccante. Avere rapporti in una festività che ha dei connotati religiosi crea quella trasgressività che aggiunge un pizzico di pepe in alcune coppie. In più, sempre in questo periodo, si registra anche un aumento nelle vendite dei prodotti erotici.

Infine ricordiamoci che il sesso è la migliore attività fisica che possiamo fare per smaltire tutti i pranzi e le cene che faremo in questo periodo.


8 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti