I martedì delle Sex-Risposte - #3 Che differenza c'è tra coming out e outing?


Questi due termini molto spesso vengono confusi e utilizzati come sinonimi, ma tra di loro esiste un'enorme differenza.


Coming out si riferisce al gesto VOLONTARIO di rivelare il proprio orientamento sessuale. In questo caso è la persona che decide quando, cosa, come e se dire fatti legati alla propria vita privata. Generalmente avviene quando si ha iniziato a riconoscere il proprio orientamento e ad "accettarlo". Ho voluto mettere questo termine tra virgolette, perché per molti questo "accettarsi" non avviene in maniera semplice, ma avviene lungo un percorso che molte volte porta con se frustrazioni, ansie, dolori e sofferenze.


Outing invece si riferisce al gesto di rivelare pubblicamente l'orientamento sessuale di un'altra persona SENZA il suo consenso o la sua volontà. Rivelare informazioni private di altri senza consenso è una violenza. Ricordiamo anche che se una persona fa coming out con noi, questo non ci autorizza a diffondere questa notizia o banalmente a credere che allora lo sappiano anche gli altri.

11 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti