I martedì delle Sex-Risposte - #9 Quanto deve durare un rapporto?


Quanto i partecipanti vogliono! Il timer non serve!


Data per scontata questa premessa, alcuni ricercatori hanno però provato a definire delle tempistiche, preliminari esclusi : qualcuno definisce buone le tempistiche da 3 a 7 minuti e ideali quelle da 7 a 13 minuti. Oltre i 13 sembra più alto il rischio di distrarsi e/o annoiarsi. Un vecchio studio del 2013 riportava che il 25% dei rapporti degli italiani non durasse più di 2 minuti.


Minuti a parte..

Gestire i rapporti sessuali con il cronometro non è sempre la strada corretta, e migliore, per arrivare prima al piacere. Di più non vuol dire per forza meglio. Come detto all'inizio, l'equilibrio lo deve trovare la coppia rispetto ai propri gusti e ai propri interessi. Purtroppo quando parliamo di tempistiche nei rapporti sessuali tendiamo ad avere sempre una visione maschiocentrica e considerare finito il rapporto quando è l'uomo ad arrivare all'orgasmo. Nella realtà non è così, il rapporto può comunque continuare, bisogna tenere presente che l'obiettivo è il piacere ed il benessere di entrambi.


Personalmente non trovo corretto dividere preliminari e rapporto sessuale; tutto fa parte dello stesso "gioco" per la ricerca del piacere.


N.B. I tempi non sono un problema se vanno bene ad entrambi i partner, se invece c'è dell'insoddisfazione sarebbe corretto affrontare l'argomento anche con l'aiuto di un professionista che aiuti la coppia a comunicare rispetto a questo disagio.



10 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti