I MERCOLEDì DELLA VAGINA - 5

Aggiornamento: 22 nov

Donne: dolore durante il rapporto


Secondo i dati statistici ne soffre il 12-15% delle donne in età fertile e circa il 45% delle donne in menopausa.

Il manuale Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM V) ha raggruppato sotto un'unica voce, il Disturbo Genito-Pelvico e della Penetrazione, quello che prima era diviso in Dispareunia e Vaginismo. Questo raggruppamento viene giustificato per la stretta connessione che si presenta tra questi due disturbi.

Facciamo comunque un po’ di chiarezza per evitare confusione.

Per Dispareunia si intende il ricorrente e persistente dolore che si accompagna ai rapporti sessuali, che crea un profondo disagio nella vita sessuale e si presenta da almeno 6 mesi.

Alcune situazioni fisiologiche legate al dolore possono essere:

· Uretriti

· Herpes o Condilomi genitali

· Endometriosi

· Cistiti

· Infiammazioni dei genitali

· Infezioni del tratto urinario

· Infiammazioni pelviche (muscolari o nervose)

· Patologie ovariche

Per Vaginismo si intende uno spasmo involontario della muscolatura vaginale, che ostacola la penetrazione: la donna affetta da Vaginismo trova difficoltà nell'accettare l'atto sessuale, nonostante il desiderio di farlo. Caratterizzato da una notevole, e talvolta immotivata, fobia della penetrazione.

Legate al Vaginismo possiamo trovare a livello fisiologico:

· imene assai rigido, e fibroso che potrebbe essere difficile da penetrare e creare dolore durante il rapporto

· interventi chirurgici o traumi

· infibulazione

· patologie gravi

Entrambe i disturbi possono essere causati anche da fattori psicologici come:

· Timori o fobie sessuali

· Traumi Sessuali

· Problemi Relazionali

· Disfunzioni Sessuali

Un differenza fondamentale tra Vaginismo e Dispareunia è che generalmente il primo si presenta prima del rapporto sessuale, mentre la seconda coincide con l’atto sessuale.

Esistono anche vari tipi di dolore e diversi momenti in cui essi si presentano. La condizione è complessa soprattutto perché ogni donna è diversa. Se in alcuni casi l’utilizzo dei lubrificanti può risolvere la situazione, in altri solo un’ occhio esperto può inquadrare e risolvere il problema.

Possiamo considerare questa problematica anche come un disturbo relazionale, infatti quando si presenta il rapporto di coppia viene messo alla prova, mettendo a rischio il benessere e il futuro della relazione.

Il sesso deve essere una cosa piacevole e vissuta con serenità, quando queste condizioni vengono a mancare, una donna dovrebbe subito rivolgersi ad uno o più specialisti (ginecologo, urologo, sessuologo, psicologo, etc.) i quali ,lavorando su più fronti potranno aiutarla a superare questa spiacevole condizione.


Ti interessa una Consulenza per il tuo Benessere e per la tua Salute? Stai cercando uno Psicologo o un Sessuologo? Senti che è arrivato il momento giusto per prenderti cura di te?



Contattami, ricevo a Desenzano del Garda, Peschiera del Garda, Castiglione delle Stiviere e OnLine.


+393207521466

32 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti